top of page
  • Immagine del redattoreUnioncasa Milano

IL NUOVO ACCORDO SUI CANONI CONCORDATI PER LA CITTÀ DI MILANO

Aggiornamento: 28 nov 2023

Unioncasa il 12 giugno 2023 ha sottoscritto con altre 5 Organizzazioni maggiormente rappresentative di categoria della Proprietà e dell’Inquilinato (ai sensi del D.M. 16/01/2017) un accordo che possiamo definire storico.

Fino a tale data infatti, e per oltre 20 anni, i vecchi accordi sono stati ignorati per condizioni che non tenevano conto delle esigenze del mercato, relegando la città di Milano come Cenerentola nell’applicazione di tali canoni.

Il nuovo accordo è stato quindi recepito dal mercato con grande favore, tanto da indurre anche chi lo criticava e cercava di denigrarlo, a riconoscerlo, nei fatti, come la svolta che necessitava alla città.

Una validità invece mai messa in discussione dal MIT e dall’Agenzia delle Entrate, ma soprattutto apprezzato da proprietari, inquilini ed operatori del mercato che finalmente, dopo aver tenuto i vecchi accordi nel cassetto per molti anni, hanno iniziato a proporli alla loro clientela.

Grazie a tutte le organizzazioni che hanno contribuito alla realizzazione, e a quelle che successivamente hanno aderito per scelta dopo aver analizzato i due accordi presenti sul mercato, oggi, Milano, come le altre grandi città, può finalmente offrire un’alternativa concreta al mercato libero.






55 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

WEBINAR

Comments


bottom of page